Livella laser a raggio rosso: quali sono i limiti?

La livella laser è una valida alleata quando ci si dedica a lavori di falegnameria, carpenteria e posa di piastrelle e pavimento. Questo apparecchio è molto utile anche per fissare le mensole o per interventi di natura professionale all’interno di cantieri edili così come ampiamente descritto su livellelaser.it.

Raggio rosso e verde

Le livelle laser, presenti in commercio, presentano due tipi di raggi: rosso e verde. Gli apparecchi con fascio verde assicurano una visibilità superiore – parliamo di ben quattro volte maggiore – rispetto alle livelle con laser rosso. Si tratta di un vantaggio da non trascurare soprattutto quando si lavora in determinati ambienti. Il rendimento del laser verde in termini di visibilità è assai elevato ma non sempre necessario soprattutto se si acquista una livella per uso domestico. Il prezzo tra i due articoli differisce almeno del 20 per cento.

Pro e contro

I punti deboli di una livella laser con fascio di luce rosso sono evidenti quando si lavora in ambienti luminosi. In questi casi, infatti, il fascio di luce risulta difficile da intravedere. Ecco che montare una finestra o installare un controsoffitto diventa molto faticoso e in un momento delicato come quello di allineamento o livellamento tutto quello che serve è soprattutto visibilità. Discorso completamente diverso per le livelle laser a raggio verde: la luce viene captata sempre dall’occhio umano e non si hanno problemi in tal senso.

Le livelle laser a raggio verde vengono utilizzate soprattutto per uso professionale: il loro costo è superiore rispetto ai modelli con luce rossa. Si tratta di apparecchi molto affidabili che non permettono errori; sono in grado di proiettare punti e linee su una superficie. Questi modelli, capaci di coprire una vasta area, vanno usati molto negli ambienti grandi e all’aperto. Rispetto ai modelli tradizionali, i diodi laser verdi consumano maggiore energia. Solitamente fanno uso di batterie ricaricabili agli ioni di litio.

La livella laser a raggio rosso è il prodotto più diffuso sul mercato perché ha costi più contenuti. Si tratta di un apparecchio acquistato anche da chi è solito fare lavori in casa ed ha messo da parte la vecchia livella a bolla o il filo a piombo per ottenere maggiore precisione e assicurare al lavoro un risultato eccellente. Questo tipo di strumento, pur non arrivando a raggiungere le stesse prestazioni di una livella laser con raggio verde, non risulta comunque meno efficiente anche in caso di ristrutturazioni o interventi edili di maggiore entità.