La capienza dei serbatoi degli aspirabriciole a cavo e cordless

Quando si acquista un elettrodomestico per la casa, piccolo o grande che sia, sono molti i fattori da prendere in considerazione per un buon acquisto. Nel caso degli aspirabriciole, piccoli e funzionali apparecchi di aspirazione di polvere e piccoli rifiuti come briciole e peli animali, un altro fattore da considerare in fase di acquisto è la capienza del serbatoio di contenimento della sporcizia. Anche in questo caso il valore può variare. La maggior parte degli aspirabriciole cordless in commercio può contenere circa mezzo litro di rifiuti, massimo 0,7 litri mentre i serbatoi degli aspirabriciole a cavo sono molto più capienti, arrivando a una media di 2,1 litri con filo di dimensioni standard.

I cordless, più compatti e maneggevoli, pur essendo piccoli si adattano meglio a lavoretti come la pulizia dell’auto. Tuttavia, per operazioni più impegnative, vale la pena cercare la massima capienza in un aspirabriciole, se questa è l’esigenza prevalente. A questo punto si pone il problema di orientarsi nella giungla del mercato per scovare i migliori aspirabriciole in circolazione. Il mercato di questi prodotti mostra un ampio assortimento di brand che associano anche le funzioni di mini-aspirapolvere, come nel caso di Dyson Shark che ha lanciato un modello portatile super compatto al prezzo competitivo di circa 30 euro. Non manca la scelta commerciale di aspirabriciole super accessoriati e mirati per particolari operazioni di pulizia supplementari che, oltre alle briciole, aspirano peli di animali domestici e la sporcizia sui tappetini della macchina con l’ausilio di speciali inserti e spazzole. Si possono acquistare anche modelli cordless alternativi che supportano due batterie per raddoppiare i tempi di pulizia.

Sono diversi i marchi che diversificano la produzione, da Hoover a Vax, oltre a una gamma di molti altri brand leader sul mercato degli elettrodomestici che hanno scelto di scommettere su questi prodotti versatili e della massima praticità d’uso che non ingombrano, ma al tempo stesso si rivelano preziosi alleati nella pulizia dell’ambiente domestico, sempre pronti all’uso in ogni momento. In più, non richiedono particolari competenze in quanto il loro utilizzo è assolutamente facile e intuitivo per tutti, anche per anziani e bambini. Assolutamente da provare, se ancora non li si possiede.