Come ottenere il body print con lo scanner 3D

Ormai l’utilizzo dello scanner 3D si sta diffondendo in modo esponenziale in tutti i settori, dalla scuola al privato, dall’imprenditoria alla ricerca acquistando grande popolarità in ogni settore. In particolare, molte aziende leader nei settori commerciali più svariati hanno scelto di affidarsi alle potenzialità di scanner tridimensionali per sfruttare appieno le chances offerte da questa innovativa tecnologia che consente di riprodurre oggettistica in 3D facendo vincere la sfida del business grazie all’offerta di prodotti sempre più innovativi. La scansione in 3D è il cavallo di battaglia di molte multinazionali che possono investire capitali in questa tecnica avanguardistica, dal campo medico al settore ingegneristico, passando per molti altri comparti di mercato, dagli elettrodomestici all’alta oreficeria. In tutti questi settori e in molti altri lo scanner 3D si è rivelato fonte di successo e innovazione, facendo ottenere risultati straordinari e senza rivali… Leggi Tutto

La capienza dei serbatoi degli aspirabriciole a cavo e cordless

Quando si acquista un elettrodomestico per la casa, piccolo o grande che sia, sono molti i fattori da prendere in considerazione per un buon acquisto. Nel caso degli aspirabriciole, piccoli e funzionali apparecchi di aspirazione di polvere e piccoli rifiuti come briciole e peli animali, un altro fattore da considerare in fase di acquisto è la capienza del serbatoio di contenimento della sporcizia. Anche in questo caso il valore può variare. La maggior parte degli aspirabriciole cordless in commercio può contenere circa mezzo litro di rifiuti, massimo 0,7 litri mentre i serbatoi degli aspirabriciole a cavo sono molto più capienti, arrivando a una media di 2,1 litri con filo di dimensioni standard. I cordless, più compatti e maneggevoli, pur essendo piccoli si adattano meglio a lavoretti come la pulizia dell’auto. Tuttavia, per operazioni più impegnative, vale la pena cercare la… Leggi Tutto

Termoconvettori, come scegliere le dimensioni

Quando le temperature calano a picco e il riscaldamento di casa non basta può servire integrare il sistema di climatizzazione domestica con l’ausilio di uno o più termoconvettori. In alcuni modelli la funzione dell’orologio antigelo serve a incrementare, in caso di gelate, la temperatura ambiente, un servizio utile in luoghi residenziali o di lavoro come piccoli uffici o locali accessori dove non si desidera una temperatura elevata in alcuni orari del giorno e della notte. In più, questa funzione aiuta anche ad evitare il congelamento delle condotte idriche e del gas. A seconda delle superfici degli ambienti dove si vive o lavora ci si dovrà orientare alla scelta di tipi, design e misure del termoconvettore più adatto allo spazio di casa o ufficio, non sarà difficile scegliere fra i migliori brand sul mercato, dai termoconvettori Klarstein agli Imetec. Esistono in… Leggi Tutto

Quanto ingombra un’affettatrice elettrica?

Le affettatrici elettriche sono amatissime da chi le usa, sia a livello amatoriale che professionale. Ci consentono di tagliare una grande quantità di cibo in pochissimo tempo. Eppure dobbiamo avere  il giusto spazio per riporle al meglio. Di quanto spazio parliamo? Nella struttura un affettatrice elettrice è piuttosto semplice. Ci sono poche componenti che la formano, ma sono tutte fondamentali per un buon risultato finale. Anche conoscerli è importante, al fine di poterli distinguere e utilizzare al meglio. –   La vela è la parte in cui appoggiamo il cibo, per poi farlo scorrere verso la lama. A seconda del modello prescelto questa parte può essere più o meno grande. Ovviamente poi l’ingombro totale sarà maggiore o minore. Di solito è bene che sia sempre 10 cm più lunga del diametro della lama. Solo così ci assicuriamo uno scorrimento adeguato del… Leggi Tutto